Voto degli elettori temporaneamente all'estero

Dettagli del documento

Voto dei cittadini italiani temporaneamente all'estero per motivi di lavoro o studio

Data:

venerdì, 01 marzo 2024

Elettori temporaneamente all&#39estero

Descrizione

I cittadini italiani temporaneamente all'estero (non iscritti in AIREin uno stato dell'Unione Europea per motivi di studio o lavoro, ed i loro familiari conviventi, possono esercitare il voto per i rappresentanti italiani per il Parlamento Europeo presso i seggi allestiti dai Consolati.

Si invitano gli elettori interessati ad informarsi presso i rispettivi Consolati di riferimento in merito alla procedura da avviare, evidenziando che per essere ammessi al voto è necessario presentare apposita domanda agli uffici consolari entro giovedì 21 marzo 2024 (80° giorno antecedente le elezioni).

I cittadini italiani residenti temporaneamente all'estero in uno Stato non appartenente all'Unione Europea per esercitare il voto devono necessariamente rientrare in Italia nel Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

Ultimo aggiornamento

Ultima modifica avvenuta il venerdì 01 marzo 2024, 11:47

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri